Debussy à l’orgue, aux allures doucement effacées

Eleorg032
Formato: 1 CD
CD: Disponibile
Price : 14,50 € + Spedizione
Compositore
Claude Debussy
Artista
Paolo Bottini, organo
Organo
Anneessens Ruyssers (1908)
Luogo
Chiesa di San Gioacchino ai Prati, Roma, Italia
Debussy non scrisse mai opere per organo, eppure non è questa la prima volta che sorge l’idea di rivisitare sue creature su questo “re degli strumenti”, dalla sonorità piena e sostenuta, ma versatile nei coloriti e capace di delicate trasparenze. In questo compito si erano già cimentati i suoi contemporanei Alexandre Guilmant (1837-1911), Léon Roques (18391923) e Gaston Choisnel (1857-1921). Ora Paolo Bottini attinge ad alcune delle loro trascrizioni, ma aggiunge di suo trasposizioni sull’organo di pagine pianistiche lette direttamente dagli originali: nuove preziose perle per questa sorprendente collana.

Nel caso dei Deux Arabesques che aprono la serie, è appunto Paolo Bottini a dare una propria veste organistica agli originali per pianoforte, destinati a un esecutore singolo. Questi vennero scritti separatamente uno dall’altro nel 1888 e nel 1891, per poi venire organizzati in suite nell’edizione Durand del 1891. Children’s corner (Angolo dei bimbi) è una raccolta di sei pezzi per pianoforte composta fra il 1906 e il 1908, che sottolinea un momento particolare della vita di Debussy: l’affacciarsi alla vita della piccola Claude-Emma, nata il 30 ottobre 1905 dalla sua relazione con Emma Bardac, più tardi divenuta la sua seconda moglie.

Altre notizie su questo CD
Registrato a Roma, Italia, nel 2012
Booklet di 20 pag interamente a colori con testi in italiano e francese
Include  un commento musicologico
Contiene una scheda completa dell’organo con disposizione fonica e fotografie

TRACK LISTING

paypal

Carrello

Ricerca nel catalogo

Artista

compositore